Italia: prezzi all'importazione a dicembre +0,2% mensile, -2,9% annuo

Inviato da Flavia Scarano il Lun, 24/02/2014 - 10:47
A dicembre 2013 l'indice dei prezzi all'importazione in Italia aumenta dello 0,2% rispetto al mese precedente e diminuisce del 2,9% nei confronti di dicembre 2012. Sulla base dei dati finora diffusi, la diminuzione annua dell'indice è pari, nel 2013, a -2,3% (nel 2012 si era registrato un aumento del 2,9%). Lo rende noto l'Istat che spiega come a partire dal mese corrente, abbia avviato la diffusione mensile degli indici dei prezzi all'importazione dei prodotti industriali.

Al netto del comparto energetico si registrano flessioni dello 0,2% sul mese precedente e del 2,2% in termini tendenziali. I prezzi dei prodotti importati presentano, rispetto al mese precedente, una variazione negativa dello 0,1% per l'area euro ed una variazione positiva dello 0,4% per l'area non euro. In termini tendenziali si registrano diminuzioni del 2,1% per l'area euro e del 3,5% per quella non euro.

I settori di attività economica per i quali si rilevano le diminuzioni tendenziali dei prezzi più marcate sono, per l'area euro, quello della fabbricazione di computer, (-9%); per l'area non euro, quello della metallurgia (-5,3%).
COMMENTA LA NOTIZIA