Intesa SanPaolo sbanda in Borsa dopo congelamento a ipo Fideuram

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Intesa SanPaolo scivola nelle ultime posizioni del paniere principale di Piazza Affari con un ribasso dell’1,51% a 2,29 euro. Ieri il Consiglio di gestione della banca Mi-To ha deciso di rinviare la quotazione della controllata Fideuram “in considerazione delle condizioni di mercato non favorevoli”. Sempre ieri il Cdg ha dato l’ok alla cessione di 172 sportelli ai francesi del Credit Agricole per 740 milioni di euro.