1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Inchiesta Mediatrade: Berlusconi prosciolto, rinvio a giudizio per Confalonieri e Piersilvio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Silvio Berlusconi è stato prosciolto dall’accusa di frode fiscale nell’inchiesta Mediatrade per non aver commesso il fatto. Questa è stata la decisione del Gup Maria Grazia Vicedomini al termine dell’udienza preliminare, stabilendo che non si è verificata alcuna appropriazione indebita. Mediaset, attraverso un comunicato stampa, “ribadisce che tutti i diritti televisivi sono stati acquistati a prezzi di mercato e che i bilanci e le dichiarazioni fiscali della società sono stati redatti nella più rigorosa osservanza dei criteri di trasparenza e delle norme di legge”. Rinvio a giudizio per il presidente di Cologno Monzese, Fedele Confalonieri e per Piersilvio Berlusconi che dovranno rispondere di frode fiscale, anche se Mediaset sottolinea che “il dibattimento dimostrerà la loro totale estraneità rispetto alle accuse ipotizzate”.