1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Gtech: utile netto scende a 60,8 milioni nel II trimestre

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gtech ha chiuso il secondo trimestre con un utile netto di pertinenza del gruppo in calo del 9,6% a 60,8 milioni di euro dai 67,3 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi consolidati sono stati pari a 751 milioni (768 milioni a cambi costanti), rispetto ai 762 milioni del secondo trimestre dello scorso anno, l’Ebitda è ammontato a 267 milioni rispetto ai 273 milioni del secondo trimestre del 2013 mentre l’utile operativo è stato di 156 milioni rispetto ai 161 milioni di dodici mesi fa. Gli investimenti nel corso del trimestre hanno raggiunto i 53 milioni. Al 30 giugno 2014, il patrimonio netto consolidato era di 2,51 miliardi, mentre la posizione finanziaria netta era di 2,53 miliardi rispetto ai 2,58 miliardi al 31 marzo 2014 e ai 2,51 miliardi al 31 dicembre 2013. Nel corso del trimestre sono stati pagati 131 milioni in dividendi agli azionisti, pari a 0,75 euro per azione.

“Nonostante il confronto con il secondo trimestre molto positivo dell’anno scorso, in cui avevamo beneficiato delle vendite sul mercato canadese legate al programma di sostituzione delle Vlt e di un significativo andamento dei jackpot, Gtech è riuscita ad assorbire la mancanza di questi fattori nel secondo trimestre di quest’anno e a realizzare risultati paragonabili a quelli dello scorso anno”, ha dichiarato l’amministratore delegato, Marco Sala. “Si tratta di un risultato significativo che dimostra la solidità ed il potenziale di crescita del nostro core business”. “Nel secondo trimestre abbiamo ottenuto dei buoni risultati”, ha dichiarato il Cfo, Alberto Fornaro. “La generazione di cassa è stata migliore di quanto previsto e continuiamo ad essere ottimisti sull’andamento della Posizione Finanziaria Netta: in confronto allo stesso periodo dello scorso anno, la guidance fornita inizialmente di 2,47 miliardi – 2,53 miliardi è alla nostra portata”.