Grecia: Juncker (Ue), bisogna verificare efficacia del piano di riduzione deficit

Inviato da Redazione il Lun, 15/02/2010 - 17:35
Europa pronta e seguire minuto per minuto l'evoluzione della situazione greca. E se si renderà necessario interverrà con decisione. "Misure addizionali saranno richieste nel caso in cui la Grecia non si mostrerà in linea con il target di riduzione del deficit del 4% nel corso di quest''anno", lo ha dichiarato oggi Jean-Claude Juncker, presidente dell'Eurogruppo, l'insieme dei ministri dell'Economia e delle finanze dell'Eurozona. Già a marzo l'Eurogruppo farà un ceck-in della situazione per vedere come va avanti il piano messo in piedi da Atene. Juncker ha parlato oggi prima dell'incontro tra i ministri delle Finanze dell'Unione in programma a Bruxelles.
COMMENTA LA NOTIZIA