1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Gran Bretagna: pil scende a sorpresa nel quarto trimestre, +1,7% a/a -2-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La brusca frenata dell’economia britannica è arrivata prima del via della stretta fiscale varata dal nuovo governo. A gennaio 2011 sono entrate in vigore in Gran Bretagna le misure del piano anticrisi approvato dal governo di David Cameron, che punta a tagliare di 13 miliardi di sterline (circa 17 miliardi di euro), il deficit pubblico. Tra queste, l’aumento dell’Iva del 2,5% che porta così l’imposta al 20% per la maggior parte dei prodotti in vendita, tranne che i prodotti alimentari, i giornali e l’abbigliamento per bambini.
Il Fmi, nell’update odierno dell’outlook economico, pone la crescita del pil britannico al 2% quest’anno. Nel 2012 la crescita dovrebbe arrivare fino al 2,3%.
L’imprevisto calo del pil britannico non ha mancato di ripercuotersi sull’andamento della sterlina in calo di circa l’1% su euro e dollaro. Il cross euro/sterlina è salito sopra quota 0,86, mentre il cross dollaro/sterlina viaggia a 0,6337 (+1,26%).

Commenti dei Lettori
News Correlate
BANCHE CENTRALI

Regno Unito: la Bank of England alza il CCB allo 0,5%

Tagliato a zero un anno fa, oggi il Countercyclical Capital Buffer (CCB) sulle esposizioni delle banche britanniche è stato riportato in quota 0,5%. Lo ha annunciato la Bank of England in una nota. L’istituto guidato da Mark Carney ha fatto sapere al…

MACRO

Italia: fiducia consumatori e imprese migliora a giugno

L’Istat ha comunicato stamattina che a giugno l’indice del clima di fiducia dei consumatori aumenta di un punto percentuale passando da 105,4 a 106,4 punti. In miglioramento anche l’indice composito del clima di fiducia delle imprese che passa da 10…

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede alle 12 a Londra la presentazione del Financial Stability Report da parte del governatore della Bank of England, Mark Carney. Probabile che il chairman colga l’occasione per ribadire la necessità di confermare il costo …