1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Fiat ancora in corsa a Piazza Affari: Morgan Stanley getta nuova benzina sul fuoco

QUOTAZIONI Fiat Chrysler Automobiles
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fiat ancora in corsa a Piazza Affari. Il titolo del Lingotto passa di mano in questo momento a 10,97 euro in progresso del 6,20%, dopo essersi spinto in mattinata a toccare un massimo intraday a 11,09 euro. Che l’attenzione si alta sull’azione lo suggeriscono anche i volumi, oltre la media: sono, infatti, passati di mano 44,5 milioni di pezzi media che si confrontano con una media giornaliera delle ultime trenta seduta pari a 25,1 milioni di pezzi. Nelle sale operative tiene banco ancora la prospettiva dell’Ipo Chrysler. In un’intervista al giornale canadese Globe and Mail Sergio Marchionne settimana scorsa ha detto che Chrysler si quoterà dopo il 2010. Per alcuni analisti la quotazione del gruppo americano è sicuramente un’operazione eloquente che permetterà al titolo Fiat di aumentare l’appeal. Ma non solo. A gettare benzina sul fuoco anche gli esperti di Morgan Stanley secondo cui in uno scenario rialzista il titolo della casa automobilistica di Torino potrebbe arrivare a quotare 25,20 euro. Un bel salto di qualità se si pensa che prima della revisione del primo ottobre scoro il target di prezzo individuat per Fiat era posto a 8,3 euro.