1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Exor: utile 2010 a 136,7 mln, sopra le stime il dividendo

QUOTAZIONI Exor
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Gruppo Exor ha chiuso l’esercizio 2010 con un utile consolidato di 136,7 milioni, dal rosso di 388,9 milioni del 2009. Il buon andamento è attribuibile al miglioramento netto dei risultati delle partecipate ed all’incremento del risultato finanziario netto. Sopra le attese la cedola. Il Cda della società ha deliberato di distribuire un dividendo di 0,31 euro alle azioni ordinarie (consenso 0,27 euro), di 0,3617 euro alle privilegiate (0,3217 euro) e di 0,3881 euro alle risparmio (0,3481 euro). Lo stacco ed il pagamento della cedola sono previsti per il 23 e 26 maggio).

A fine 2010 il Net Asset Value è pari a 8.364 milioni, +2.627 milioni rispetto a fine 2009, mentre il patrimonio netto sale a 6.074,9 milioni (+769,5 milioni). La posizione finanziaria netta consolidata evidenzia un saldo positivo di 42,6 milioni, -9 milioni rispetto a fine 2009. Per l’esercizio 2011 la società prevede un risultato positivo. “L’esercizio 2011 dovrebbe evidenziare un ulteriore miglioramento dei risultati economici che, peraltro, dipenderà in larga misura dall’andamento delle principali società partecipate”, precisa la società nella nota. Il titolo a Piazza Affari dopo i massimi di seduta toccati nella prima parte in questo momento quota in rialzo dello 0,19% a 21,05 euro.