Eurostoxx 50, pronto l'attacco dei top di aprile 2010

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 02/02/2011 - 12:53
Quotazione: EURO STOXX50
La seduta di ieri ha dato nuova linfa al movimento rialzista che sta caratterizzando l'andamento dell'Eurostoxx 50 dai minimi dello scorso 10 gennaio a 2.756,49 punti. Il rally generalizzato dei listini azionari globali ha permesso anche al paniere continentale che raccoglie le 50 maggiori realtà del Vecchio Continente di accelerare oltre le resistenze mobili rappresentate dalla trendline tracciata con i top del 13 maggio, del 5 agosto e del 25 ottobre. La forte presenza di titoli legati al comparto finanziario inevitabilmente è uno dei fattori di maggiore traino. La violazione della trendline di medio appena menzionata ha avuto tuttavia bisogno di una breve fase di riflessione a cavallo tra le sedute del 21 e 31 gennaio vista anche la vicinanza con la soglia psicologica dei 3.000 punti. Con ieri tuttavia il paniere ha trovato la forza per chiudere sopra i top di periodo, mettendo così pressione sulle ultime resistenze statiche rappresentate dai top del 16 aprile 2010. La violazione al rialzo di tale livello imprimerebbe nuovo vigore ai corsi. Sfruttando le indicazioni grafiche e puntando alla prosecuzione del movimento ascendente in atto è dunque possibile entrare long a 3.000 punti. Fissando lo stop sotto il minimo di 2.934 punti, i target sono individuati dapprima a 3.275 punti e successivamente a 3.410 punti.
COMMENTA LA NOTIZIA