Eni: Cdp vende sul mercato azioni per un controvalore di 1,096 miliardi

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 14/09/2012 - 08:48
Cassa Depositi e Prestiti ha ceduto sul mercato azionario, tra il 7 agosto e il 13 settembre, 61.744.750 azioni Eni, pari all'1,7% del capitale della società, per un controvalore di 1,096 miliardi di euro. La partecipazione di Cdp nella società petrolifera si è, pertanto, ridotta a 994.434.728 azioni, corrispondenti al 27,36% del capitale sociale del Cane a sei zampe. Intermediario dell'operazione di vendita è stato JP Morgan Securities Plc.
COMMENTA LA NOTIZIA