1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Enel: nuovo piano industriale 2012-2016, nel 2012 Ebitda a 16,5 mld

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Enel ha presentato il piano industriale 2012-2016 che prevede un margine operativo lordo (Ebitda) a 16,5 miliardi di euro nel 2012, 17 miliardi nel 2014 e 19 miliardi nel 2016. L’utile netto ordinario è atteso a 3,4 miliardi di euro nel 2012, 3,8 miliardi nel 2014 e 5 miliardi nel 2016. Nel 2012 l’indebitamento netto è stimato a 43 miliardi di euro, nel 2014 a 39 miliardi di euro e nel 2016 a 30 miliardi. La società prevede un cash flow in crescita, attraverso il rafforzamento dei programmi di integrazione ed efficienza e un piano d’investimenti per complessivi circa 27 miliardi di euro entro il 2016. Prevista una nuova politica dei dividendi: pay out pari almeno al 40% dell’utile netto ordinario del gruppo a partire dal 2012.