Citi rimuove Telecom dalla "recommended stock list", al suo posto Swisscom

Inviato da Redazione il Lun, 11/02/2008 - 17:20
Quotazione: TELECOM ITALIA
Quotazione: UNILEVER PLC
Quotazione: VODAFONE GROUP
Quotazione: AXA
Quotazione: SWISSCOM R
Quotazione: PHILIPS ELECTRONICS
Quotazione: CAPITA GRP
Quotazione: E.ON
Quotazione: NOKIA
Quotazione: SIEMENS
Continua a viaggiare in territorio negativo Telecom Italia a Piazza Affari. In questo momento le azioni del primo operatore italiano cedono circa il 2,89%, scambiando a 1,916 euro. A mettere di cattivo umore il titolo della tlc del Belpaese è stato in mattinata il giudizio di Citigroup, che ha tagliato il rating da "buy" a "hold" con tp fissato a 2,20 euro per azione. Ma gli analisti della banca d'affari statunitense sono andati ben oltre la bocciatura. In una nota hanno comunicato di avere rimosso Telecom Italia dalla loro "recommended stock list", posto che è immediatamente preso dalla rivale svizzera Swisscom. Oltre al gruppo elvetico, appena inserito, in questa lista figurano in totale 15 titoli: le francesi Axa e Pernod-Ricard, BAT, Capita, EDP, la tedesca E.On e la finlandese Nokia. Ma anche Philips, Prudential, Richemont, Sandvik, SAP,Unilever e tra i telefonici spiccano Siemens e Vodafone.
COMMENTA LA NOTIZIA