Chiusure in calo per le Borse europee in scia a Wall Street

Inviato da Redazione il Mer, 09/04/2008 - 17:59
Quotazione: HBOS
Quotazione: STANDARD LIFE
Nella seduta odierna le Borse europee hanno ceduto alle vendite per lo più contagiate dal segno meno di Wall Street, di cattivo umore, tra le altre cose, per il profit warning lanciato da Ups. A metà settimana l'indice delle blue chip europee, il Dj Stoxx, ha chiuso in calo dello 0,64%, a quota 3.166 punti. A Londra, l'indice Ftse ha terminato a quota 5.979 punti (-0,18%). In evidenza, tra le blue chip, Cairn Energy (+4,41%) e Bg Group Plc (+3,59%). Maglia nera del listino inglese Standard Life (-4,34%), seguita da Hbos Plc (-4,1%). L'indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 6.718 punti, con una flessione dello 0,79%. In evidenza, tra le blue chip, Merck Kgaa (+1,47%) e Tui Ag (+1,06%). Peggior titolo del listino di Francoforte Hypo Real Estate (-4,72%), seguita da Deutsche Boerse (-3,83%). A Parigi il Cac40 ha terminato a 4.875 punti, in discesa dello 0,77%. Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Vallourec (+2,44%) e Total Sa (+1,5%). Pecora nera a Parigi Carrefour Sa (-3,42%), seguita da Credit Agricole Sa (-3,1%).
COMMENTA LA NOTIZIA