1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Chiusura mista per gli indici americani

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli indici statunitensi si sono confermati ieri sera ai massimi da 15 mesi in una seduta che, alla vigilia della nuova stagione delle trimestrali, è stata caratterizzata dalla forza delle materie prime (greggio escluso a 82$) e dall’indebolimento del biglietto verde. In attesa dei conti, +2,53% per Alcoa, che, come per tradizione, aprirà le danze; in settimana conosceremo poi i numeri di due pesi massimi come Jp Morgan e Intel. Segno più per il Dow Jones, che avanza dello 0,43% salendo a 10.663,99, +0,17% dello S&P’s a 1.146,98 e -0,21% per il Nasdaq a 2.312,41. Tra gli altri titoli, le notizie positive in arrivo dall’economia cinese (dopo più di un anno tornano a crescere le esportazioni) hanno permesso a Caterpillar di mettere a segno un rally del 6,28%. Nel comparto legato alle materie prime +1,64% per Chevron, dopo che Citigroup (+1,67%) ha alzato il giudizio da “hold” a “buy” ed il prezzo obiettivo da 78 a 97 dollari.