1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Bpm in difficoltà, la fusione con la Popolare dell’Emilia Romagna non convince

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Apertura difficile per la Banca Popolare di Milano a Piazza Affari. Il titolo cede infatti l’1,11% a quota 12,35 euro. Il mercato non si sta quindi esaltando per l’altra fusione, oltre a quella tra Unicredit e Capitalia, del settore bancario italiano, ossia quella tra la Pop Milano e la Banca Popolare dell’Emilia Romagna. “Bpm, pur di fare la fusione, ha dovuto mollare molto sul concambio”, osserva un operatore interpellato da Finanza.com. “Inoltre – ha aggiunto – la banca che nascerà da questa unione non sarà facile da gestire”.