1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse previste positive in avvio dopo dati Cina, a Piazza Affari previsti scambi sottili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le principali Borse europee, compresa Piazza Affari, dovrebbero aprire in territorio positivo, dopo i ribassi di ieri e in scia ai buoni dati cinesi, che hanno mostrato un’attività manifatturiera in deciso rialzo a ottobre. L’indice Pmi manifatturiero è salito sui massimi da luglio 2014, battendo le stime degli analisti. Intanto la Bank of Australia e la Bank of Japan hanno entrambe confermato la loro politica monetaria, come da attese. L’unica novità ha riguardato la BoJ che ha spostato di un anno al 2018 il raggiungimento del target di inflazione al 2%. In questo contesto i listini asiatici si sono mossi per la maggior parte in territorio positivo. La Borsa di Tokyo ha chiuso in leggero rialzo (+0,10%) appesantita dalla debolezza del petrolio e da alcune trimestrali deludenti.
Ora il mercato attende l’indice Pmi manifatturiero in arrivo dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti (Ism). In Italia è giornata festiva ma Piazza Affari rimarrà aperta: si prevede una seduta dagli scambi sottili. Intanto prosegue il braccio di ferro tra governo italiano e Commissione europea sulla manovra. secondo alcune indiscrezioni riportate da Reuters, che citano un funzionario Ue, la risposta del governo italiano alle osservazioni di Bruxelles non è costruttiva.