1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee piatte, comparto oil sotto pressione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza del comparto energetico penalizza l’azionario europeo che chiude la seduta in parità: a Londra il Ftse100 si è fermato a 7.517,71 punti (+0,04%), il Dax a 12.621,72 (-0,17%) e il Cac40 a 5.337,16 (-0,08%).

“Buy The Rumor, Sell the News” per il greggio nel giorno in cui l’Opec ha esteso di nove mesi i tagli alla produzione. Poco dopo la chiusa degli scambi in Europa il future con consegna luglio sul Brent segna un rosso del 3% a 52,36 dollari il barile.

Nel comparto oil spicca il -5,62% di Amec Foster, il -2,56% di Tullow Oil e il -0,91% di BP . Restando a Londra, -28,05% di Petrofac a seguito delle indagini per corruzione che hanno portato alla sospensione del Chief Operating Officer, Marwan Chedid.