1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee: partenza in calo, oggi Draghi all’Eurparlamento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Partenza in moderato calo per le principali Borse europee. Venerdì scorso Wall Street ha chiuso in territorio positivo con l’S&P500 che si è spinto sopra quota 2.210 punti nel giorno del Black Friday, tradizionale inizio della stagione dello shopping natalizio. Tuttavia questa mattina i listini asiatici si sono mossi in ordine sparso, con la Borsa di Tokyo che ha chiuso in leggero calo (-0,13%), nonostante la continua debolezza dello yen nei confronti del dollaro. A pesare sugli scambi il crescente pessimismo sul raggiungimento di un accordo per un taglio alla produzione di petrolio nel summit Opec del 30 novembre a Vienna. Secondo le ultime indiscrezioni, l’Arabia Saudita non parteciparà all’incontro preliminare di oggi con la Russia e altri Paesi in vista della riunione di mercoledì, facendo temere un mancato accordo sulla riduzione dei livelli produttivi di greggio. In questo scenario, a Francoforte il Dax ha aperto con un -0,40%, seguito dal Ftse100 di Londra in calo dello 0,30% e dal Cac40 di parigi in ribasso dello 0,19%. Tra gli appuntamenti odierni, si segnala l’audizione del presidente della Bce, Mario Draghi, all’Europarlamento sul tema delle prospettive e sulle conseguenze della Brexit per la stabilità finanziaria dell’area euro.