1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee chiudono in ribasso, Madrid l’unica eccezione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La prima seduta della settimana si è chiusa con segno meno per le Borse europee, complice anche un avvio negativo di Wall Street. A Londra l’indice Ftse 100 ha terminato con un -0,26% a 5831 punti, il Dax di Francoforte ha perso lo 0,50% a 6909 punti, mentre il Cac40 di Parigi ha lasciato sul terreno lo 0,27% a 3426 punti. Unica eccezione nel panorama europeo è stata Madrid, dove l’indice Ibex è riuscito a mantenere il segno più chiudendo con un rialzo dello 0,31% a 7069 punti. In una giornata generalmente calma in pieno periodo estivo e in assenza di dati macro, l’attenzione degli investitori si è rivolta verso l’economia giapponese che nel secondo trimestre dell’anno è cresciuta meno del previsto (+0,3% t/t contro attese di un +0,6% dopo il +1,2% del trimestre precedente). Domani toccherà all’Europa, con la prima lettura del Pil relativo al secondo trimestre.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli, UBS penalizzata dalla trimestrale

Le tensioni sul mercato dei bond e le indicazioni negative in arrivo dalle trimestrali penalizzano l’avvio di ottava dei listini europei. Peggio del previsto anche l’indice PMI manifatturiero di Eurolandia, …

SEGNO MENO PER I LISTINI

Borse europee deboli in avvio

La settimana comincia in leggero calo per le principali Borse europee, dopo la debole chiusura di Wall Street e della Borsa di Tokyo (indice Nikkei a -0,33%). I primi minuti …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo in calo: Nikkei chiude a -0,33%

La Borsa di Tokyo chiude la prima seduta della settimana in calo, sotto il peso del comparto tecnologico. L’indice Nikkei ha fermato le lancette a quota 22.088,04 punti, mostrando una …