Borse europee chiudono in ribasso, Madrid l'unica eccezione

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 13/08/2012 - 17:45
La prima seduta della settimana si è chiusa con segno meno per le Borse europee, complice anche un avvio negativo di Wall Street. A Londra l'indice Ftse 100 ha terminato con un -0,26% a 5831 punti, il Dax di Francoforte ha perso lo 0,50% a 6909 punti, mentre il Cac40 di Parigi ha lasciato sul terreno lo 0,27% a 3426 punti. Unica eccezione nel panorama europeo è stata Madrid, dove l'indice Ibex è riuscito a mantenere il segno più chiudendo con un rialzo dello 0,31% a 7069 punti. In una giornata generalmente calma in pieno periodo estivo e in assenza di dati macro, l'attenzione degli investitori si è rivolta verso l'economia giapponese che nel secondo trimestre dell'anno è cresciuta meno del previsto (+0,3% t/t contro attese di un +0,6% dopo il +1,2% del trimestre precedente). Domani toccherà all'Europa, con la prima lettura del Pil relativo al secondo trimestre.
COMMENTA LA NOTIZIA