1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee attese negative in avvio, volumi iniziano ad assottigliarsi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ previsto un avvio negativo per le Borse europee e Piazza Affari, con un comparto bancario fiaccato dalle tensioni in arrivo dall’Italia. Su Mps si profila infatti l’intervento dello Stato. Ieri si è conclusa la conversione del bond retail, mentre la finestra degli investitori resterà aperta fino a oggi pomeriggio. L’aumento di capitale si starebbe per concludere con un flop e all’orizzonte non si scorgono i famigerati anchor investor.
Intonazione debole anche per Wall Street che ieri ha chiuso in moderato ribasso, con il Dow Jones che resta comunque molto vicino alla soglia dei 20.000 punti, livello mai toccato nella storia. Questa mattina i listini asiatici si apprestano a chiudere fiacche anche in vista delle festività natalizie. La Borsa di Tokyo ha terminato con un ribasso dello 0,09%.
L’agenda macro di oggi è ricca di appuntamenti. Dagli Usa in arrivo i dati sulle richieste di sussidio di disoccupazione e sul Pil nel terzo trimestre. La Bce pubblicherà l’ultimo Bollettino economico dell’anno. In Italia pioggia di dati Istat su fatturato e ordinativi dell’industria e vendite al dettaglio.