1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borse europee attese in leggero calo in avvio, a Piazza Affari occhio a Mps e Unicredit

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le Borse europee, compresa Piazza Affari, dovrebbero aprire poco sotto la parità, nonostante i guadagni di Wall Street venerdì scorso e della piazza di Topkyo questa mattina (Nikkei +0,84%). Dopo la Bce l’attenzione del mercato si rivolge alla Federal Reserve che questa settimana annuncerà la sua decisione di politica monetaria, con un possibile rialzo dei tassi di interesse. Intanto si scalda il petrolio: questa mattina è balzato in avanti dopo l’accordo raggiunto nel fine settimana tra i Paesi non-Opec per un taglio di produzione.
A Piazza Affari continuerà a pesare il comparto bancario e in particolare la vicenda Mps. La banca sense ha deciso nel fine settimana di proseguire con il piano di mercato che prevede la raccolta di 5 miliardi di euro, provando a riaprire l’offerta ai titolari retail di bond subordinati. Mps ha inoltre smentito di aver ricevuto dalla Bce alcuna comunicazione riguardo alla richiesta di proroga dei termini per l’effettuazione del piano. Intanto Unicredit ha raggiunto un accordo con Amundi per cedere Pioneer.