1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Borsa di Tokyo chiude piatta su tensioni geopolitiche, attacco informatico e Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna sulla parità, con gli investitori che si muovono incerti in attesa di spunti e di sviluppi su diversi fronti. A cominciare da quello geopolitico, dopo che la Corea del Nord ha testato un nuovo missile, mentre venerdì scorso si è scatenato un attacco informatico che ha colpito 99 Paesi nel mondo. Incertezza è giunta anche dalla Cina, dove la produzione industriale ha rallentato più del previsto ad aprile, mostrando un rialzo del 6,5% annuo. In questo contesto l’indice Nikkei della Borsa di Tokyo ha chiuso con un -0,07% a 19.869,85 punti e il Topix è scivolato dello 0,04% a 1.580 punti.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee positive. In serata l’appuntamento è a Sintra

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee nella prima seduta dell’ottava. Il Ftse100 si è fermato a 7.446,80 punti, +0,31%, il Dax è salito a 12.770,83, +0,29%, il Cac40 a 5.295,75, +0,56%, …

MERCATI

Wall Street perde smalto: Nasdaq scivola in territorio negativo

A meno di due ore dall’avvio degli scambi, Wall Street perde terreno e il Nasdaq scivola in territorio negativo. In questo momento a New York, il Dow Jones e l’S&P 500 si muovono poco sopra la linea della parità con guadagni davvero contenuti rispett…

USA

Wall Street apre in rialzo

La settimana prende il via in territorio positivo per Wall Street. Nei primi istanti di contrattazioni prevalgono i segni positivi, con l’indice Dow Jones e l’S&P 500 che avanzano rispettivamente dello 0,29% a 21.456,9 e dello 0,31% a 2.446 punti, me…

MERCATI

Borse europee con il segno più. Bancari in evidenza

Gli acquisti sui bancari innescati dalle notizie in arrivo dal nostro Paese spingono le borse europee. A metà seduta il Ftse100 sale dello 0,67%, +0,79% del Dax, +0,68% dell’Ibex e incremento di un punto percentuale per il Cac40.

A Londra acquis…