1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

BoE segue la Fed e fissa soglia su tasso disoccupazione al 7%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sembrano rientrare i movimenti sulla sterlina dopo l’Inflation Report della Bank of England (BoE) di questa mattina. Come atteso, l’Istituto britannico ha introdotto la soglia del 7% al tasso di disoccupazione al di sotto della quale i tassi di interesse, ora fermo allo 0,5%, potrebbero essere rivisti al rialzo.

Secondo le proiezioni della BoE il tasso di disoccupazione, attualmente al 7,8%, potrebbe rimanere al di sopra di tale soglia almeno sino al 3° trimestre del 2016. Sull’inflazione, le aspettative di medio periodo rimangono ancorate e nei prossimi 18-24 mesi i prezzi al consumo potrebbero rimanere di mezzo punto percentuale sopra il target del 2%. Infine, sul piano di acquisto titoli, ora fermo a 375 miliardi di sterline, la Banca centrale non ha escluso un suo aumento qualora le condizioni dovessero richiederlo.

La BoE si accoda quindi a quanto fatto già dalla Federal Reserve, fissando una soglia sul tasso di disoccupazione. L’impressione generale è che lo stupore iniziale è stato calmierato dalle quadro fragile che Carney ha dipinto sull’economia britannica, che rimane ancora soggetto a downside risk. Per ora la strategia monetaria non dovrebbe cambiare e il principale driver per eventuali nuove immissioni di liquidità dipenderanno principalmente dall’andamento del tasso di inflazione.

In questo momento la sterlina si è portata ai nuovi massimi intraday sia verso euro che verso dollaro, mentre il Ftse 100 dopo lo spike rilazista ha invertito rotta aggiornando addirittura i minimi dal 17 luglio scorso a 6.520 punti.

VINCENZO LONGO
Market Strategist IG

Commenti dei Lettori
News Correlate
AUMENTO DI CAPITALE

Carraro: offerta in opzione, sottoscritto il 99,684%

A conclusione dell’offerta in opzione nell’ambito dell’aumento di capitale, Carraro ha annunciato che sono stati esercitati 43.225.974 diritti per la sottoscrizione di 33.620.202 azioni, pari al 99,684% del totale.

Il controvalore complessivo è d…

BANCHE ITALIA

Veneto Banca: Cda chiede intervento Atlante per ricapitalizzazione

Oggi il Cda di Veneto Banca “ha riaffermato – si legge in una nota diffusa dall’istituto – la propria piena fiducia nella prospettiva dell’aggregazione con Banca Popolare di Vicenza come condizione per il rilancio delle due banche, importante per lo …

MERCATI

Chiusura di ottava di poco sotto la parità per le borse europee

Grazie a un miglioramento nella seconda parte innescato dalla revisione al rialzo del Pil statunitense del primo trimestre (+1,2%), i listini europei riducono le perdite e chiudono la settimana di poco sotto la parità.

A Londra il Ftse100 ha term…

MACRO

Stati Uniti: fiducia dei consumatori a 97,1 punti a maggio

Nel mese di maggio l’indice di fiducia dei consumatori elaborato dall’Università del Michigan si è attestato a 97,1 punti, dai 97 di aprile. Nella stima flash il dato era risultato pari a 97,7 punti.