1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Banche irlandesi: Deutsche Bank taglia le valutazioni su deterioramento economia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La scure degli analisti di Deutsche Bank si abbatte sulle banche irlandesi. Gli esperti dell’istituto tedesco hanno rivisto il prezzo obiettivo di Allied Irish Banks PLC e di Bank of Ireland, portandolo rispettivamente a 1,22 euro da precedenti 2,21 euro e a 0,75 euro da 1,63 euro. Secondo il broker è probabile che queste banche debbano ricorrere a un’iniezione di capitale da 3,5 miliardi di euro per raggiungere il target di core tier one a quota 5% nel 2010. Gli esperti di Deutsche Bank si dicono preoccupati sul fatto che 3,5 miliardi di euro possano non essere abbastanza per le banche irlandesi a causa del deterioramento in atto dell’economia dell’ex Tigre dell’economia europea.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RATING

Creval: Fitch taglia rating, outlook è negativo

Fitch Ratings ha ridotto il rating a lungo termine del Credito Valtellinese a “BB-“ da “BB” e il Viability Rating a “bb-“ da ”bb”, già posti sotto osservazione con implicazioni negative lo scorso 24 marzo. L’outlook è negativo.

INVESTIMENTI

Italia: ancora cautela su ritorno incertezza politica (analisti)

Prudenza sull’Italia. E’ il consiglio di Gilles Guibout, responsabile investimenti Equity Europa di AXA Investment Managers: “Il potenziale ritorno dell’incertezza politica in Italia suggerisce cautela”. Secondo l’esperto, l’andamento del mercato, so…

RATING

Credit Suisse: giudizi degli analisti spingono il titolo

Seduta positiva sul listino elvetico per il Credit Suisse, in aumento del 3,57% a 13,63 franchi. Deutsche Bank ha annunciato di aver promosso il titolo CSGN a “comprare” con prezzo obiettivo fissato a 15 franchi.

Dal punto di vista patrimoniale, …