Banca Passadore: dal 20 gennaio l'istituto ligure sbarca a Roma

Inviato da Riccardo Designori il Mer, 15/01/2014 - 18:12

Dal prossimo 20 gennaio Banca Passadore sbarcherà a Roma. Il nuovo importante insediamento rappresenta una tappa fondamentale del piano di espansione territoriale "mirato" in atto da diversi anni. Con l'apertura della filiale di Piazza Montecitorio, la banca fondata a Genova nel 1888 da Luigi Passadore porterà infatti a 22 il numero delle agenzie aperte sul territorio italiano.




Con l'apertura di tale filiale, che inizialmente opererà in uffici provvisori in attesa dell'approntamento dei locali definitivi allo stesso indirizzo, Banca Passadore intende far valere anche nella Capitale le proprie peculiarità e punti di forza, con ambiziosi progetti di crescita sulla Piazza anche a beneficio della già numerosa clientela esistente, nel settore del private banking e dei servizi alle imprese.




A partire dal 1988, anno in cui era attiva solo su Genova, Banca Passadore ha via via esteso la propria presenza in 7 Regioni e 15 città, con 22 Filiali ed Agenzie. Tale sviluppo, attuato esclusivamente per vie interne, ha consentito di replicare con successo il caratteristico e consolidato modello operativo della banca in diverse piazze italiane di primaria importanza. Tra le ultime aperture vi sono state, in ordine di tempo, quelle di Parma (2006), Firenze (2008), Brescia (2012) e Aosta (2013).




Nel Consiglio di Amministrazione del prossimo 23 gennaio verranno esaminate le prime risultanze dell'esercizio 2013. Dati che, nonostante la persistente congiuntura sfavorevole, dovrebbero confermare una significativa crescita sia degli aggregati patrimoniali (impieghi e raccolta) che di quelli economici.
COMMENTA LA NOTIZIA