1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Avvio d’ottava negativo per i listini in Europa, rosso per Total

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Indicazioni negative in arrivo dalla Germania penalizzano i listini europei in avvio di ottava. A maggio la produzione industriale della prima economia europea ha registrato un calo su base mensile dell’1,8%, rispetto alla flessione dello 0,3% della precedente rilevazione. L’inatteso incremento da 8,5 a 10,1 punti registrato a giugno dall’indice Sentix relativo la fiducia degli investitori nell’Eurozona non è riuscito a risollevare le piazze finanziarie.

In questo contesto il Cac40 ha terminato in calo dell’1,41% a 4.405,76 punti, lo spagnolo Ibex è sceso dell’1,1% a 10.888,5 e il Dax ha perso un punto percentuale (-1,03%) fermandosi a 9.906,07. -0,62% a 6.823,51 per l’indice della City, il Ftse100.

A livello di singole performance segnaliamo il -0,1% di Lufthansa nonostante la partnership con Air China e il -1,98% di Total che ha rilevato un indebolimento dei margini a causa dell’andamento del settore della raffinazione.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …

AVVIO IN EUROPA

Borse europee positive in avvio, +0,57% per il Dax

Primi minuti di scambi positivi per le principali Borse europee, in scia alla positiva chiusura di Wall Street e Tokyo. A Francoforte il Dax sale dello 0,57%, l’indice francese Cac40 …

CHIUSURA BORSA GIAPPONE

Borsa Tokyo chiude in rialzo

Chiusura positiva per la Borsa di Tokyo. L’indice Nikkei ha terminato la seduta a quota 22.794,19 punti, mostrando un rialzo dello 0,43%, con lo yen che rimane debole nei confronti …