Atlantia, sotto 16,16 euro il titolo rischia di sbandare

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 11/03/2011 - 10:37
Quadro grafico a rischio per Atlantia che nelle prime battute dell'ultima seduta dell'ottava ha confermato le indicazioni negative sotto l'aspetto grafico. In particolar modo è da segnalare come una prima battuta di arresto si era avuta con la violazione della trendline ascendente tracciata con i minimi del 3 e dell'8 febbraio. I rialzi dei giorni seguenti, ed in particolar modo il top intraday del 3 marzo, hanno rappresentato il pull back tecnico di tale violazione. Quest'oggi si è invece assistito alla rottura, seppur momentanea al momento, delle resistenze statiche di 16,16 euro. Tale indicazione, specie se si considera che il doppio massimo completato tra il 18 gennaio e il 22 febbraio non è ancora stato completamente sfogato al ribasso, permette di implementare una strategia short. All'interno di questo scenario è possibile posizionare i propri ordini di vendita a 16,20 euro. Con stop in caso di chiusure sopra 16,55 euro, i target proposti sono fissati inizialmente a 15,45 euro e successivamente a 15,20 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA