1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

AIM Italia: il Cda di Giglio Group approva la trimestrale, utile netto in crescita del 64%

QUOTAZIONI Giglio Group
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Giglio Group, network televisivo e multimediale globale quotato sul mercato AIM Italia di Borsa Italiana, ha comunicato che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato la relazione trimestrale consolidata al 30 settembre 2015.

Il gruppo ha registrato ricavi per 9,94 milioni di euro, in crescita del 15% rispetto ai ricavi evidenziati nel proforma al 30 settembre 2014 quando il giro d’affari si era attestato a 8,61 milioni di euro.

In rialzo del 41% a 3,81 milioni di euro l’Ebitda, con l’Ebitda Margin che si è attestato al 38,3%. L’utile netto è passato da 1,03 milioni di euro del terzo trimestre 2014 a 1,68 milioni di euro di quest’anno, con una crescita del 64% anno su anno. Il profit margin è stato del 16,9%.

“Siamo entusiasti dei risultati e degli accordi raggiunti in questo primi nove mesi del 2015, che evidenziano un trend di crescita del Gruppo a livello globale che va al di là delle più rosee aspettative: abbiamo lavorato intensamente con le sole risorse interne per costruire l’attuale perimetro del gruppo e dimostrare agli investitori le potenzialità dell’azienda in vista dell’IPO poi avvenuta nell’agosto scorso. La capacità del management di cogliere le potenzialità del mercato, unita allo sviluppo di soluzione tecnologiche all’avanguardia, consentiranno di supportare il nostro piano di sviluppo prima dei tempi previsti e, come nel caso dell’accordo concluso tra Nautical Channel e Comarex per la distribuzione del canale in tutto il Sud America, in anticipo rispetto alle previsioni”, ha dichiarato commentando i risultati reddituali Alessandro Giglio, Presidente di Giglio Group.

Quanto all’evoluzione prevedibile della gestione per i mesi a venire, l’obiettivo di Giglio Group è quello di continuare la strategia di sviluppo della società cinese Giglio TV HK.

In tal senso la società ha fatto sapere che sono in corso numerose trattative con importanti sponsor per rilevanti iniziative promo-pubblicitarie sui nostri canali.

Relativamente a Nautical Channel, la strategia di Giglio Group prevede di allargare il numero di Paesi da servire, con particolare attenzione al Nord ed al Sud America. Per quest’ultimo è stato siglato un importante accordo con Comarex.

Il Giglio Group rimane attivo anche sul fronte delle operazioni straordinarie ricercando opportunità interessanti e strategiche per aumentare la propria capacità produttiva e tecnologica.