1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Accelera al ribasso Bpm: si fa largo ipotesi aumento di capitale da 600 mln euro -2

QUOTAZIONI Banco Bpm
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il broker conferma il rating neutral su Bpm con target price di 2,70 euro. Ma non è solo lo spauracchio dell’aumento di capitale a tenere alta la soglia di attenzione su Bpm. Secondo indiscrezioni di stampa le motivazioni alla base della richiesta di dimissioni del direttore generale Fiorenzo Dalu da parte dei sindacati risiederebbero nel progetto di fondere alcune controllate come la CR Alessandria e la Legnano nella parent company. Alcuni sindacati, a partire proprio dalla Fisac, nei giorni scorsi avrebbero, infatti, chiesto al df di preparare la propria uscita. Di fatto Dalu non godrebbe più dell’appoggio della maggioranza delle sigle che, attraverso l’associazione Amici della Bpm, esprimono il socio di riferimento dell’istituto. Pietra dello scandaolo un non meglio precisato piano di taglio costi attuato o da attuare. Il DG non avrebbe comunque intenzione di rassegnare le dimissioni.