Buzzi, sopra 7,555 euro costruisce le basi per il long

Inviato da Redazione il Ven, 10/09/2010 - 10:41

Dopo aver chiuso la seduta di ieri a ridosso delle importanti resistenze di breve di 7,555 euro, prova ad allungare Buzzi. Il titolo della società cementifera nel corso degli ultimi giorni ha dato una discreta prova di forza relativa rispetto al FtseMib, riuscendo a resistere ai nuovi tagli di rating da parte di alcune banche d’affari. Il down trend in atto da aprile scorso potrebbe dunque essere arrivato ad una svolta o almeno registrare una pausa. Dopo aver stazionato nel corso delle ultime settimane in un trading range compreso tra il minimo registrato a 7 euro e le resistenze di 7,555 euro, un allungo sopra i massimi di periodo consentirebbe al titolo di accelerare verso il primo target a 7,80 euro. In questa zona Buzzi si scontrerà con la trend line ottenuta unendo i massimi decrescenti a 11,79 euro toccati il 26 aprile e a 8,695 del 6 agosto. Violare al rialzo la trend darebbe sicuramente nuovo impulso al movimento in atto, modificando di fatto il quadro grafico di medio periodo. Sopra 7,80 le resistenze successive si incontrerebbero in prossimità dei top del 17 agosto a 7,94 euro. Chi volesse implementare una strategia rialzista potrebbe dunque decidere di acquistare a 7,535 euro oppure attendere l’eventuale correzione in prossimità della media mobile a 14 sedute attualmente transitante a 7,36 euro. In entrambi i casi lo stop andrebbe collocato sotto 7,20 euro.

Riccardo Designori

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA