Alleanza: quotazioni respinte dalla resistenza a quota 9,6 euro

Inviato da Redazione il Mar, 05/09/2006 - 12:55

Prese di beneficio sul titolo Alleanza in attesa che vengano rilasciati i risultati del secondo trimestre; il titolo scambia attualmente in area 9,46 euro, in flessione di oltre un punto percentuale rispetto al close della vigilia. L'analisi grafica mostra la validità del quadro rialzista di medio periodo. Si noti infatti il chiaro canale tracciabile dai minimi di metà giugno che sostiene il movimento del titolo. Le quotazioni sono state per il momento respinte dall'importante resistenza statica posta a quota 9,6 euro che già nel luglio del 2005 aveva rappresentato un punto di reversal del movimento di breve. Solo la violazione di tale resistenza aprirebbe ora la strada verso nuovi massimi in area 9,75 e poi a 9,90 euro. Si noti però la parte superiore del canale sopra citato che funge proprio da resistenza dinamica. Alla luce di tali considerazioni è lecito attendersi ora un veloce ritracciamento sul supporto in area 9,40 e poi eventualmente verso area 9,30 euro. Il quadro rialzista di base verrebbe invalidato esclusivamente su violazione della trendline rialzista tracciabile da metà giugno ed attualmente transitante in area 9,2 euro. Gli oscillatori evidenziano una situazione tecnica prossima all'ipercomprato. I volumi odierni, complice l'attesa per la trimestrale, si mantengono su livelli relativamente contenuti. Necessario un deciso incremento degli scambi per convalidare eventuali segnali di rottura da parte della quotazioni. Marco Berton.
 

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA