A2A resiste sopra quota un euro

Inviato da Redazione il Lun, 16/03/2009 - 16:48

Nel giro di un mese, dall’11 febbraio all’11 marzo, il titolo A2A ha perso circa 37 punti percentuali. Una caduta che ha trovato un argine solo a quota 0,94 euro. Il rimbalzo che ne è seguito ha riportato l’azione della multiutility nuovamente sopra quota un euro, soglia psicologica che ora A2A si trova a difendere. Un ritorno sotto l’euro riporterebbe la pressione ribassista sul titolo, con primi allunghi verso 0,97 e poi nuovamente sui minimi di area 0,94 euro la cui violazione porrebbe un primo obiettivo a 0,88 euro. Al rialzo, su conferma sopra quota un euro, spazi per estensioni fino a 1,07, con rottura al rialzo della media mobile di breve termine. Successivamente A2A potrà andare alla chiusura del gap ribassista lasciato aperto lo scorso 2 marzo tra 1,128 e 1,11 euro.

Operatività: Per le posizioni long aperte a seguito del ritorno sopra quota un euro posizionare lo stop loss a 0,97 euro. Primo obiettivo al rialzo a 1,07. Incrementare su violazione decisa di tale soglia.

Alessandro Piu

(16/3/2009 - 16:30)

Ricevi ogni giorno via email la newsletter sulle analisi Dax, Ftse Mib, Eutostoxx50.
ISCRIVITI ORA GRATUITAMENTE!!

COMMENTA LA NOTIZIA