1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib: prevale la prudenza in attesa dati inflazione. Oro sfida la resistenza a 1.900 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib. L’indice italiano ha toccato venerdì un nuovo massimo di periodo a 25.186 punti, confermando l’intenzione di voler proseguire al rialzo dopo il test del supporto a 24.670 punti. In ogni caso con una chiusura sopra 25.200 punti il Ftse Mib potrebbe tentare un allungo verso 25.483 punti, i massimi pre-covid toccati il 19 febbraio 2020. 

Oro. Poderoso il rimbalzo da parte del future dell’oro avviato a inizio aprile dal supporto a 1.677 dollari che ha confermato la sua forza in più occasioni. La scalata del metallo prezioso si è momentaneamente fermata al test della resistenza in area 1.900 dollari. 

Dax. L’indice tedesco si trova di nuovo in prossimità dei massimi storici toccati il 25 maggio a 15.568 punti. Il Dax sta attraversando da aprile una fase di consolidamento dei prezzi che troverebbe con il superamento di area 15.500 punti, meglio se con volumi e volatilità, un nuovo tentativo per far proseguire i corsi verso area 16.000 punti. 

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN