1. Home ›› 
  2. Video ›› 
  3. Trading Floor ›› 

Ftse Mib: ancora nei pressi dei 17.000 punti. Telecom verso nuovi minimi storici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ftse Mib. L’indice prosegue sostanzialmente nel movimento laterale di breve periodo. I livelli da monitorare sono due. Al ribasso l’area di supporto chiave si colloca tra 16.384 e 16.000 punti. Il break potrebbe innescare accelerazioni al ribasso verso 14.894 e 14.153 punti, il minimo toccato lo scorso 16 marzo. Al rialzo, invece, troviamo una fascia di prezzo di resistenza importante tra 18.000 e 18.400 punti.

Renault. Il titolo è inserito in una fase laterale di breve periodo iniziata sostanzialmente nella seconda metà del mese di marzo. Servirà il superamento della resistenza a 19,66 euro per avere un segnale positivo. Al ribasso, invece, la rottura del supporto a 15,75 euro peggiorerebbe ulteriormente il sentiment di mercato sul titolo.

Telecom Italia. Il titolo sembra aver messo nel mirino i minimi storici. Ad affossare le quotazioni i numeri deludenti del primo trimestre 2020. In caso di debolezza fin sotto quota 30 centesimi il titolo potrebbe sprofondare verso nuovi minimi storici. Al rialzo, invece, un primo accenno di ripresa si avrebbe con il break dei 33 centesimi.

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN