1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Zona euro: sforbiciata alle stime UE su crescita Pil 2021 atteso ora a +4,2% da +6,1%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Commissione europea ha snocciolato il nuovo outlook d’autunno e per la zona euro si attende un Pil pari a -7,8% nel 2020, +4,2% nel 2021 e un ritmo di crescita pari a +3% nel 2022. Nel luglio scorso Bruxelles aveva pronosticato un Pil a -8,7% per l’anno in corso e un +6,1% per il 2021. Conferme, invece, sul fronte del tasso d’inflazione confermato +0,3% nel 2020 e +1,1% nel 2021, +1,3% nel 2022.