1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Commissione Ue: recessione globale più forte del previsto (-4,3%), la ripresa 2021 più debole

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La seconda ondata di coronavirus nel mondo avrà un effetto più pesante del previsto sull’economia globale, che quest’anno scenderà a un tasso più grave e l’anno prossimo rimbalzerà a un tasso più debole. E’ ciò che emerge dalle ultime stime economiche formulate dalla Commissione europea, secondo cui il Pil mondiale quest’anno segnerà un -4,3%, per poi salire del 4,6% nel 2021 e del 3,6% nel 2022. Nelle stime di primavera, la Commissione Ue aveva indicato un -3,6% quest0anno e un +5,2% nel 2021.