1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Wall Street: Mulan su Disney+ da settembre ed eps meglio stime, titolo Disney balza +6%

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Titolo Disney in rialzo, dopo che il colosso dell’intrattenimento Usa ha diffuso nella giornata di ieri, dopo la fine delle contrattazioni a Wall Street, risultati di bilancio contrastati, relativi al suo terzo trimestre fiscale.

Il titolo balza del 6% circa, beneficiando delle dichiarazioni dell’AD Bob Chapek, che ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di streaming, aggiungendo allo stesso tempo che chi ha già un abbonamento a Disney+ potrà vedere in via esclusiva il live-action di Mulan.

Mulan, la cui visione è stata ripetutamente posticipata a causa della chiusura dei cinema dovuta alla pandemia da coronavirus, sarà distribuito a partire dal prossimo 4 settembre sulla piattaforma Disney+ e sarà a pagamento.

Ne potranno prendere visione gli abbonati a Disney+ di Usa, Canada, Australia, Nuova Zelanda e alcuni paesi dell’Europa occidentale, a prezzi che saranno interessati da lievi variazioni, come ha detto il ceo Chapek.

Novità Mulan a parte, Disney continua sicuramente a soffrire l’impatto del coronavirus su alcuni suoi business, come quello dei parchi tematici, che ha visto affondare il fatturato dell’85% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il colosso ha accusato nel complesso una perdita netta di $4,72 miliardi, dovuta in gran parte agli oneri legati alla sua precedente acquisizione di Twenty-First Century Fox, inclusi i costi sostenuti per la liquidazione e le spese di integrazione.

L’attivo per azione adjusted si è attestato comunque a 8 centesimi per azione, meglio della perdita di 64 centesimi per azione attesa dagli analisti intervistati da Refinitiv. Il fatturato è stato pari invece a $11,78 miliardi, rispetto ai $12,37 miliardi stimati.