1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Wall Street futures in forte rialzo, Nasdaq +2,5% con ritirata tassi Treasuries. Tesla +5%, scossa positiva da Cathie Wood dei fondi Ark

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Futures Usa in forte rialzo, grazie alla ritirata dei tassi sui Treasuries. I tassi sui Treasuries decennali Usa scendono di oltre 6 punti base all’1,52%, dopo essere saliti fino all’1,62% alla vigilia. I futures sul Dow Jones salgono dello 0,48% a 31.928 punti; quelli sul Nasdaq avanzano del 2,18% a 12.565 punti, mentre quelli sullo S&P 500 crescono dello 0,96% a 3.855 punti.

Ieri a Wall Street la rotazione dai titoli tecnologici ai ciclici è continuata: lo S&P 500 ha chiuso in ribasso di 20,72 punti (-0,54%) a 3821,23 punti, il Nasdaq ha ceduto 310,98 punti o 2,41% a 12.609.16, mentre il Dow Jones è salito di 306,21 punti (+0.97%) a 31.802,51 punti.

Tra i titoli, sono state di nuovo affossate le Big Tech come Tesla, -5,86%, mentre sono balzate alcune meme stock degli investitori retail che, dal forum online Reddit, come GameStop +40,1%, Koss +26,79% e Bed Bath and Beyond, +10,32%. Oggi il Nasdaq sembra pronto a partecipare al rally, con i futures che sono balzati fino a +2,50%.

Dopo sessioni di ribassi, che hanno portato il titolo del colosso fondato da Elon Musk a bucare anche la soglia di 600 dollari, Tesla torna finalmente a salire, facendo +5% in premercato, mentre Apple, Amazon, Microsoft, Netflix e Alphabet guadagnano tutte almeno il 2%.

Incide positivamente il commento di Cathie Wood di Ark Investment Management che, intervenuta nella trasmissione della Cnbc “Closing Bell”, ha commentato il trend dell’azionario, confermando la sua fiducia in un “mercato toro che si sta rafforzando” e che “volgerà a nostro favore in un arco di tempo di più lungo termine”.

Cathie Wood ha parlato di “grandi opportunità” nate con il sell off, che permetteranno di acquistare diversi nomi nei fondi (Ark), che tendono a puntare su diversi titoli di società tecnologiche.

Focus sulle dichiarazioni di Janet Yellen, segretario al Tesoro Usa, che ha affermato che i timori secondo cui il bazooka anti-Covid da $1,9 trilioni che si appresta a diventare legge provocherà una forte impennata dell’inflazione sono esagerati:

“Non credo proprio che accadrà. Prima della pandemia il tasso di disoccupazione era pari al 3,5% e non c’erano segnali di un aumento dell’inflazione”. In quel periodo di disoccupazione molto bassa, ha continuato Yellen, l’inflazione era anche “troppo bassa”.

Si smorzano i timori su un brusco rialzo dell’inflazione, che hanno scatenato diversi casi di reflation trade nell’arco delle ultime settimane.

Attenzione anche alle dichiarazioni di David Tepper, fondatore dell’hedge fund Appaloosa Management, i cui commenti sono noti per essere market movers. (Tepper è proprietario anche dei Carolina Panthers della National Football League).

Tepper ha detto che è molto difficile essere ribassisti su Wall Street, in questo momento, aggiungendo di ritenere che il sell off che ha attaccato i Treasuries facendo impennare i tassi sia probabilmente finito. “Credo che i tassi abbiano fatto la maggior parte di ciò che dovevano fare e che nell’arco dei prossimi mesi saranno più stabili, fattore che rende più sicuro, al momento, posizionarsi sull’azionario”, ha detto Tepper, intervenendo alla trasmissione ‘Squawk Box’ della Cnbc.

Tornando a Cathie Wood e alla sua Ark Investment Management il fondo di punta ARK Innovation ETF ha pagato nelle ultime sessioni il corposo sell-off tecnologico innescato dall’aumento dei rendimenti obbligazionari, soffrendo le perdite più forti in un anno, durante il caos sui mercati di inizio marzo 2020 alimentato dal diffondersi dell’emergenza Covid.