1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vontobel lancia il Tracker Certificate Open-End su ICE ECX EUA Future, per investire sui diritti di emissione di carbonio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vontobel ha quotato sul SeDeX di Borsa Italiana il Tracker Certificate Open-End su ICE ECX EUA Future, per investire sui diritti di emissione di carbonio. Il nuovo Tracker Certificate consente di avere esposizione su un settore dal grande potenziale ma al quale non è semplice accedere: il mercato dei diritti di emissione di carbonio. Il prodotto replica, infatti, linearmente l’ICE ECX EUA Future, un contratto future sui diritti di emissione di CO2, negoziato sul mercato ICE Endex, appartenente all’Intercontinental Exchange (ICE) con sede nel Paesi Bassi.

Il riscaldamento globale è un problema, innegabilmente legato alle emissioni di CO2 e di altri gas a effetto serra, che si trova al centro delle agende di governi e istituzioni, con l’obiettivo a lungo termine, in linea con l’accordo di Parigi, di raggiungere le emissioni zero tra il 2045 e il 2060. Una delle più importanti misure adottate dall’Unione Europea in questo senso è il sistema per lo scambio di quote di emissione di gas serra, l’European Union Emissions Trading Scheme – EU ETS. Le aziende dell’UE operanti nei settori industriali a maggior impatto sui cambiamenti climatici possono acquistare o vendere le EUA (European Union Allowance), o quote di emissione, che concedono il diritto di emettere una tonnellata di CO2 o di gas serra equivalente per quota. Ogni anno viene fissato un tetto massimo alle emissioni delle singole aziende che, se viene superato, comporta l’acquisto di ulteriori diritti. Le società possono acquistare le quote nell’ambito di aste pubbliche europee, riceverne a titolo gratuito, oppure possono rivolgersi al mercato.

Col tempo i prezzi delle EUA sono aumentati, poiché le quantità di gas serra che ogni singola azienda può emettere si riducono di anno in anno. D’altro canto, le aziende che diventano più virtuose necessitano di un minor numero di diritti, e li rivendono sul mercato. Su questa dinamica di domanda e offerta si basa il funzionamento del future su cui il nuovo prodotto è costruito.

Investimento in ottica di lungo termine

Il Tracker Certificate Open-End su ICE ECX EUA Future di Vontobel è destinato a investitori evoluti e consapevoli, che operano in ottica di lungo termine, interessati ad avere accesso a un mercato, come quello dei diritti di emissione, e a strumenti, come i future, solitamente di difficile accesso a investitori individuali.

Jacopo Fiaschini, responsabile per il mercato italiano/ Flow Products Distribution Italia, ha commentato: “Il tetto delle emissioni di CO2 per le aziende si riduce ogni anno, dinamica che sostiene i prezzi dei diritti. Allo stesso tempo, però, le aziende si impegnano a diventare sempre più virtuose. In questo scenario il Tracker Certificate Open-End su ICE ECX EUA Future è solo l’ultima novità della gamma di prodotti, che include già Certificati a Leva Fissa e Mini Future, pensati da Vontobel per consentire agli investitori di beneficiare delle variazioni di un mercato, come quello dei diritti di emissione, che si prevede estremamente dinamico. In particolare, il Tracker Certificate consente di avere esposizione al future partecipando in maniera lineare alla performance del prezzo, senza doversi preoccupare di tutte le dinamiche, rollover in primis, che si verificherebbero con un investimento diretto, poiché i ribilanciamenti del future sottostante risultano interamente in capo a Vontobel”.

Ma cos’è il rollover dei future? I sottoscrittori di un contratto future si impegnano ad acquistare o a vendere, in una data futura appunto, l’oggetto del future a un determinato prezzo. In questo modo, il prezzo rimane bloccato fino alla data stabilita. Se il giorno della scadenza il prezzo dell’oggetto sul mercato sarà superiore, chi acquista avrà un riscontro positivo, mentre chi vende dovrà consegnare la quantità pattuita a un prezzo ridotto rispetto a quello corrente. La situazione opposta si verifica se il prezzo sarà inferiore. Poiché le date di scadenza dei contratti future sono fissate in anticipo, se si intende mantenere più a lungo la posizione sul mercato, il contratto future in scadenza deve essere regolarmente commutato in uno con una data di scadenza successiva. Questo processo si chiama “rollover”, e necessita di competenze tecniche per poter essere effettuato in maniera corretta e con il timing più appropriato.