1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Vittoria Assicurazioni: utile netto civilistico oltre 108 mln nel 2020, proposto dividendo di 0,47 euro

QUOTAZIONI Vittoria Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vittoria Assicurazioni ha chiuso l’esercizio 2020 con risultati più che positivi, nonostante l’anno sia stato caratterizzato dai noti eventi della pandemia.
I premi Danni (lavoro diretto) a perimetro omogeneo sono in crescita del +1,4% mentre i premi Vita (lavoro diretto) sono in riduzione del 10,9%. Il rapporto Sinistri a Premi Rami Danni (lavoro conservato) è pari al 58,0% (65,1% nel 2019) e il Combined Ratio al 84,3% (89,7% nel 2019). L’utile netto civilistico si attesta a 108,6 milioni (principi contabili italiani) in crescita rispetto al risultato dello scorso anno. Il Patrimonio netto al 31 dicembre 2020 ammonta a € 664,9 milioni. Il Solvency II Ratio, pari a 193%, si pone su valori che attestano la persistente solidità nel tempo.
Da tenere in considerazione il fatto che l’esercizio 2020 sia stato caratterizzato dalla pandemia da Covid-19, una calamità di fronte alla quale la Compagnia ha immediatamente reagito con una serie di interventi in favore del personale, dei clienti e della rete agenziale.
Il cda proporrà all’assemblea la distribuzione di un dividendo di 0,47 euro per azione (payout ratio maggiore del
27%). Il dividendo sarà pagato a partire dal 6 maggio 2021.