1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Tenaris: ricavi giù del 35% nel 4° trimestre 2020, ma meglio delle attese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tenaris segna nel quarto trimestre 2020 ricavi per 1,131 miliardi di dollari, in calo del 35% rispetto all’analogo periodo del 2019. Rispetto al 3° trimestre 2020 i ricavi risultano invece in ascesa del 12% in virtù della graduale ripresa dell’attività in America e un buon mix di prodotti venduti in Medio Oriente. L’ebitda risulta di 192 milioni (-34% a/a) con Ebitda margin salito dal 16,7% al 17%. I ricavi trimestrali sono andati oltre le attese (consensus 1,06 miliardi), così come l’Ebitda (consensus 156 milioni). L’utile netto è di 110 mln.

Nell’intero 2020 Tenaris ha riportato una perdita netta di 642 milioni di dollari, ricavi in calo del 29% a 5,147 miliardi ed Ebitda in calo del 53% a 638 milioni. Proposto un dividendo annuale per complessivi 248 milioni di dollari, che include l’anticipo di 83 milioni pagato a novembre. Se approvato, la cedola sarà pari a 0,14 dollari per azione, con pagamento il 26 maggio.