1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Vendite sui Btp e spread si allarga, Enel soffre sul Ftse Mib

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tensioni sui rendimenti dei titoli di Stato in attesa della Federal Reserve di stasera. I tassi sui Treasuries a 10 anni sono saliti fino a un top intraday dell’1,676%, nuovo valore massimo dal 6 febbraio del 2020. In ascesa anche i rendimenti in Europa con il tasso del Btp decennale tornato in area 0,7%, in rialzo di ben il 13% rispetto ai livelli della vigilia. Si allarga leggermente anche lo spread che viaggia a 98 pb.

A pagare dazio sono i titoli maggiormente sensibili al fattore rendimenti, quali le utility. A Piazza Affari spicca Enel – titolo di maggior peso di tutto il listini milanese – che segna -0,78% a 8,176 euro; male anche Hera (-0,7%) e Terna (-0,61%).