Notizie ETF VanEck cresce in Europa, acquisita l’olandese Think ETF Asset Management

VanEck cresce in Europa, acquisita l’olandese Think ETF Asset Management

VanEck, asset manager statunitense presente a Piazza Affari con 4 suoi ETF dallo scorso maggio, ha annunciato l’acquisto dell’emittente olandese di ETF Think ETF Asset Management B.V. (Think), che gestisce i sub fondi di ThinkCapital ETF’s N.V. VanEck ha firmato il 19 gennaio il contratto di acquisto con i precedenti proprietari di Think – BinckBank N.V., Flow Traders N.V. e i vertici aziendali di Think. I senior manager di Think manterranno una partecipazione di minoranza nella società, mentre la restante quota passerà a VanEck. Il perfezionamento dell’acquisizione, che è soggetta all’approvazione delle competenti autorità di vigilanza, è previsto durante il 2018.

Salgono così da 6 a 20 gli UCTIS ETF sponsorizzati da VanEck disponibili in Europa. I Paesi Bassi si aggiungono ai mercati strategici europei di VanEck, che includono già Germania, Svizzera, Regno Unito e Italia

VanEck vanta un patrimonio gestito su scala mondiale pari circa a 46 miliardi di dollari ed è tra i dieci più grandi emittenti di ETF negli USA. Think, fondata e con sede ad Amsterdam, ha dal canto suo un patrimonio in gestione di circa 1,5 miliardi di euro.

“Nel corso degli ultimi anni, gli ETF hanno suscitato un significativo interesse da parte della comunità di investitori in Europa e all’orizzonte si profilano eventi che potrebbero favorire una migrazione di capitali in misura ancora maggiore verso la struttura ETF nei mercati europei. In quest’ottica, siamo molto entusiasti di accogliere il team di Think e la sua innovativa gamma di prodotti in seno a VanEck – ha dichiarato Jan van Eck, ceo di VanEck – “Siamo lieti di unire a VanEck l’offerta di fondi di Think unitamente alla loro expertise ed esperienza, nell’ambito del consolidamento delle nostre attività in Europa”.