1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Unipol: utile primo trimestre sale a 361 mln, confermati obiettivi 2021

QUOTAZIONI Unipol
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unipol ha annunciato di avere chiuso i primi tre mesi del 2021 con un risultato netto consolidato di 361 milioni di euro rispetto ai 134 milioni al 31 marzo 2020, mentre l’utile netto consolidato escluso il contributo di Bper si è attestato a 242 milioni. Quest’ultimo dato, spiega la società, “esclude il contributo, pari a 119 milioni, derivante dal consolidamento pro quota del risultato di Bper, che riflette, tra le altre, le componenti economiche straordinarie connesse al badwill rilevato per l’acquisto delle attività ex Ubi”. Nel periodo in esame la raccolta diretta assicurativa è stata pari a 3,2 miliardi (+2%), con i danni per 1,9 miliardi (-3%) e vita a 1,3 miliardi (+10,7%). Il gruppo assicurativo bolognese ha inoltre fatto sapere che il combined ratio netto riassicurazione si è attestato all’89,1% (92% al 31 marzo 2020), con un solvency ratio consolidato al 210%.

Nel capitolo “evoluzione prevedibile della gestione”, Unipol ha comunicato che “il risultato consolidato della gestione per l’anno in corso, escludendo eventi attualmente non prevedibili anche legati ad un aggravarsi del contesto di riferimento, è atteso positivo e in linea con gli obiettivi definiti nel piano strategico 2019-2021”.