1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unidata sbarca a Piazza Affari: prima ammissione 2020 su Aim Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Unidata sbarca sull’Aim Italia, il listino di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese. Si tratta della prima ammissione sui mercati di Borsa Italiana da inizio anno che porta a 130 il numero delle aziende attualmente quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese.

In fase di collocamento la società attiva nel settore delle telecomunicazioni, nelle aree “Fibra & Networking”, “Cloud & Data Center”e “Internet of Things” ha raccolto 5,7 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 18 % e la capitalizzazione è pari a circa 31,7 milioni. La società è stata assistita da EnVent Capital Markets Ltd in qualità di Nomad e Global Coordinator. Banca Finnat è Specialist dell’operazione.

“La quotazione di Unidata rappresenta un segnale importante in un momento complesso per i mercati globali. La quotazione in Borsa Italiana si conferma sempre uno strumento a disposizione delle imprese ambiziose, permettendo la raccolta di risorse per finanziare progetti di crescita e continuare a competere in ogni scenario di mercato”, commenta Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, in occasione dell’inizio delle negoziazioni.

Renato Brunetti, presidente Unidata, dichiara: “In questo difficile momento, il successo del collocamento espressione dell’apprezzamento degli investitori della nostra azienda, ci rende orgogliosi; ed allo stesso tempo sentiamo la responsabilità di rappresentare la forza vitale delle PMI Italiane che guardano avanti, crescono, innovano e che sono parte essenziale della struttura economica e sociale del Paese. Il nostro settore, internet e telecomunicazioni, è sempre più strategico, siamo quindi lieti di poter condividere con i nuovi azionisti e con il mercato i nostri progetti di sviluppo e i risultati futuri”.