1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit allunga la striscia nera: -16% in 5 sedute

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite anche oggi sul titolo Unicredit che cede al momento il 2,48% a 7,745 euro, sottoperformando rispetto a Piazza Affari e anche al settore bancario. Si tratta della quinta seduta consecutiva in rosso per Unicredit che in questa sequenza negativa ha lasciato sul terreno oltre il 16%, dilapidando parte del rally precedente. Il titolo dell’istituto di piazza Gae Aulenti tra il 22 maggio e l’8 giugno aveva messo a segno una striscia di ben 12 rialzi consecutivi. Da inizio anno il saldo di Unicredit è tornato a oltre -40%, sottoperformando lo STOXX Europe 600 Banks che da inizio ano segna -35,6%.

Oggi l’indice di settore Ue segna oltre -2% con le banche francesi a guidare i ribassi: Societe Generale segna -4% e BNP Paribas -2,8% complice la bocciatura a underweight decisa per entrambe da parte di Barclays. In generale in Europa si guarda al rischio Npl. I crediti deteriorati appaiono infatti destinati a salire a causa della crisi Covid. Settimaan scorsa i dati Bankitalia hanno evidenziato un primo cambio di trend con gli NPL lordi degli istituti che si sono attestati alla fine di aprile a 71,08 miliardi, salendo rispetto ai 70,95 miliardi di euro del mese precedente. Salita anche l’esposizione ai BTP, a 419,26 miliardi di euro rispetto ai 392,18 miliardi di marzo.