1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Unicredit (-6%) precipita verso minimi storici ed è maglia nera Ytd del Ftse Mib

QUOTAZIONI Unicredit
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuova seduta molto difficile per Unicredit, tra i peggiori titoli di tutto il Ftse Mib complice l’effetto spread che sta pesando su tutto il settore bancario. Il titolo del gruppo bancario di piazza Gae Aulenti segna oltre -6% a quota 6,66 euro, riavvicinando i minimi storici di 6,42 toccati nell’intraday dello scorso 16 marzo.

Guardando alla performance da inizio anno il titolo Unicredit risulta il peggiore di tutto il Ftse Mib con -49% circa insieme a Saipem.

Su tutto il settore bancario pesano le tensioni sul fronte spread con il differenziale di rendimento tra Btp e Bund arrivato a sfiorare quota 250 pb e rendimenti del decennale italiano tornati in area 2%. “Sui tassi italiani pesano da un lato le discussioni politiche interne sull’utilizzo del MES e le incertezze europee sul Recovery Fund, dall’altro la debolezza dell’economia”, rimarcano gli esperti di MPS Capital Services. Ieri l’FMI ha previsto per quest’anno un calo del PIL italiano del 9,1%.