1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Ultimatum Renzi: ‘Se Conte vuole pieni poteri come Salvini, io dico no’. Occhio allo spread

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Arriva l’ultimatum di Matteo Renzi al governo Conte. “Se Conte vuole pieni poteri come Salvini, io dico no”, ha detto il numero uno di Italia Viva ed ex presidente del Consiglio, in un’intervista al Pais riportata dall’agenzia di stampa Ansa.

Renzi ha detto di essere pronto a far cadere il governo se il presidente del Consiglio non farà marcia indietro sulla cabina di regia per la gestione dei fondi europei.

Nel rispondere alla domanda: “E’ pronto a far cadere il governo se Conte non farà marcia indietro?”, Renzi ha risposto: “Si’, perché questo non è un problema di posti, che pure mi hanno offerto. (…) Il meccanismo del dibattito sulle regole istituzionali non può essere compensato con un piccolo accordo”.

Qualche giorno fa un avvertimento era arrivato da Teresa Bellanova:

“Non abbiamo fatto sconti a Salvini, non facciamo sconti ad altri. Temiamo che si stia deteriorando la qualità della democrazia. Non siamo una repubblica fondata né sui Dpcm né sulle task force, di cui peraltro si è perduta memoria, e che rispondono a chi le fa. L’attuazione del Recovery (Recovery Fund, Next Generation EU) non è un fatto privato”, ha detto ancora la ministra.

E a Radio Capital la ministra delle Pari opportunità ed esponente di Italia Viva Elena Bonetti, si era così espressa: “Se non si ritira la task force, io e la ministra Teresa Bellanova siamo pronte alle dimissioni. Per essere al servizio dell’Italia serve collaborazione per progetti concreti di rilancio. Ma serve farlo con il governo. Io ho giurato sulla Costituzione italiana, che prevede un processo democratico che deve essere tutelato”.

Lo spread BTP-Bund registra un lieve rialzo (+1% circa) superando la soglia di 118 punti base, a fronte di un rendimento decennale allo 0,55%, che si aggira sempre nei pressi del minimo storico, toccato ieri allo 0,52%.