1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Triboo chiude il 2019 con ricavi in crescita dell’11% grazie all’e-commerce e digital marketing

QUOTAZIONI Triboo
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Triboo, gruppo attivo nel settore digitale, quotato sul mercato MTA e che attraverso Brown Editore controlla questa testata, ha chiuso l’esercizio 2019 con ricavi pari a 77,2 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto ai 69,6 milioni dell’anno prima, grazie alla buona performance sia dell’e-commerce che del digital marketing. L’Ebitda adjusted si è attestato a 9,1 milioni, in incremento del 6% rispetto a 8,6 milioni del 2018. Il risultato netto adjusted è pari a 0,6 milioni di euro rispetto a 0,9 milioni del 2018.

“Il piano industriale 2020-2022, recentemente presentato, vede una riorganizzazione societaria e un modello organizzativo suddiviso in quattro aree di business: E-Commerce, Digital Agency, Media e Lab (start-up & new business), ognuna delle quali è pronta ad intercettare i trend di mercato per svilupparli al meglio e garantire a Triboo un posizionamento distintivo nel panorama digitale – ha commentato Riccardo Maria Monti, amministratore delegato di Triboo – Tutto ciò si innesta in uno scenario impattato dalla diffusione dell’epidemia da Covid-19. Abbiamo attivato, da tre settimane, lo smart working al fine di garantire la piena sicurezza dei nostri collaboratori e di aderire appieno alle raccomandazioni pervenute dalle istituzioni. Gli effetti derivati dalla diffusione di tale epidemia sono difficilmente stimabili, anche in riferimento ai dati previsionali del piano industriale 2020-2022 presentati nel mese di gennaio. Continuiamo a monitorare tale rischio al fine di intraprendere tempestivamente eventuali azioni correttive”.