News Notizie Italia Trevi aggiorna piano industriale su impatto Covid, obiettivo risanamento posticipato al 2024

Trevi aggiorna piano industriale su impatto Covid, obiettivo risanamento posticipato al 2024

Pubblicato 26 Aprile 2021 Aggiornato 19 Luglio 2022 17:27
Trevi-Finanziaria Industriale ha aggiornato il piano industriale per tenere conto del rallentamento registrato a causa della pandemia da Covid-19. Innanzitutto, il gruppo ha confermato l'obiettivo di risanamento ma in un arco temporale più lungo, portando quindi il piano fino al 2024. Sul piano quantitativo dei nuovi obiettivi, il gruppo prevede una crescita dei ricavi nel periodo di riferimento con un aumento annuo di circa l’8%. Come di prassi in queste circostanze, il piano così aggiornato verrà condiviso con le banche finanziatrici aderenti all’accordo di ristrutturazione, con le quali sono già state avviati colloqui finalizzati all’ottenimento dei waiver necessari per il previsto mancato rispetto di alcuni parametri finanziari sulla base dei dati risultanti dal bilancio al 31 dicembre 2020, di imminente approvazione.